Biscotti di prato alle mandorle con pesche al vin santo

Ingredienti: 250g di farina, 240g di zucchero semolato, 150g di mandorle sgusciate con pelle, 2 uova, 20g di burro, 30g di lievito per dolci, 3 pesche, ½ litro di Vin Santo, 1 stecca di cannella, 1 limone, zucchero a velo q.b. Amalgamare la farina con 200g di zucchero semolato, le mandorle tagliate grossolanamente, un uovo, il burro e il lievito. Formare uno sfilatino, spennellarlo con un tuorlo e cuocere in forno a 180° per 20’. Quando ancora caldo, tagliarlo a fette dello spessore di circa 2 cm e lasciar raffreddare i biscotti così ottenuti. A parte, tagliare le pesche a metà, privarle dle nocciolo interno, farle appassire in un tegame con il Vin Santo, la cannella il restante zucchero e la scorza del limone. Disporre le pesche al centro del piatto da portata con i biscotti tutt’intorno. Spolverare con lo zucchero a velo e poi servire.


Ingredienti: 250g di farina, 240g di zucchero semolato, 150g di mandorle sgusciate con pelle, 2 uova, 20g di burro, 30g di lievito per dolci, 3 pesche, ½ litro di Vin Santo, 1 stecca di cannella, 1 limone, zucchero a velo q.b. Amalgamare la farina con 200g di zucchero semolato, le mandorle tagliate grossolanamente, un uovo, il burro e il lievito. Formare uno sfilatino, spennellarlo con un tuorlo e cuocere in forno a 180° per 20’. Quando ancora caldo, tagliarlo a fette dello spessore di circa 2 cm e lasciar raffreddare i biscotti così ottenuti. A parte, tagliare le pesche a metà, privarle dle nocciolo interno, farle appassire in un tegame con il Vin Santo, la cannella il restante zucchero e la scorza del limone. Disporre le pesche al centro del piatto da portata con i biscotti tutt’intorno. Spolverare con lo zucchero a velo e poi servire.

Mastodon Share